RAV – Rapporto di Autovalutazione

Il RAV, sigla di Rapporto di Autovalutazione, è un documento introdotto dal DPR n° 80 del 2013, al fine di regolamentare il Sistema Nazionale di Valutazione.

Con il RAV, infatti, è possibile fare un’autovalutazione della scuola così da cogliere le specificità di ogni realtà. Inoltre, tramite l’analisi del funzionamento fondamentale si possono individuare le priorità del progetto di sviluppo così da orientare in maniera specifica il piano di miglioramento cui la scuola deve tendere.

L’obiettivo del Rapporto di Autovalutazione è quello di valutare l’efficienza e l’efficacia del sistema educativo di istruzione e di formazione, così da rilevarne eventuali criticità e mettendo in risalto i punti di forza.

La compilazione del Rapporto di Autovalutazione è la prima fase del processo di valutazione delle istituzioni scolastiche. A questa segue la valutazione esterna, le azioni di miglioramento e l’ultima fase di rendicontazione sociale delle istituzioni scolastiche.